ECONOMIA E FINANZA PER TUTTI
Menu
L’analisi tecnica
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su whatsapp
Condividi su pinterest

L’analisi tecnica è uno degli strumenti maggiormente utilizzati dai traders professionisti per determinare l’andamento futuro di una determinata attività finanziaria. Questo tipo di analisi prende in considerazione l’andamento passato di un’attività per trarre ipotesi circa il suo andamento futuro. Essendo i fattori presi in considerazioni afferenti all’andamento tecnico del sottostante ne deriva che l’analisi tecnica è un’analisi che si affida principalmente ai grafici dei prezzi delle attività finanziarie e alle relative elaborazioni matematiche degli stessi.

L’analisi tecnica, se ben condotta, si può rilevare un importantissimo strumento nelle mani del trader per progettare i connotati di un investimento. L’analisi tecnica, affiancata ad altri tipi di analisi, concorre a creare un quadro omogeneo e completo di un sottostante e permette, quindi, di averne una visione più chiara nella fase di predizione del suo andamento. 

L’analisi tecnica si fonda su tre assunti messi in evidenza agli inizi del ‘900 dal giornalista Dow (dal quale deriva il nome “Dow Jones”). Il primo di questi postulati afferma che esistono le tendenze di mercato. Le tendenze di mercato, oggi maggiormente conosciute con il termine anglosassone “trends”, sono quei fenomeni per i quali un determinata attività viene venduta o acquistata da un determinato speculatore esclusivamente perché la maggior parte delle transazioni in quel momento vanno in una determinata direzione. In sostanza: se tutti vendono allora ci saranno investitori che venderanno anch’essi solo perché il mercato si sta muovendo in quella direzione. Il secondo assunto prevede che il mercato “sconti” immediatamente tutte le informazioni rilevanti. In sostanza l’assunto mette in evidenza come il mercato, formato da molteplici attori, sia in grado di reagire quasi istantaneamente alle notizie rilevanti. Il terzo e ultimo assunto evidenzia la ripetizione storica dei trend di mercato più rilevanti.

L’analisi tecnica, prendendo in esame solo gli andamenti dei prezzi, non incorpora, tra le sue variabili, quelli che possono essere i fondamenti economici di una attività finanziaria. Ne deriva che l’analisi tecnica, a differenza di altri tipi di analisi, si concentra sul “sentimento” del mercato e non sui fondamentali economici. Con l’analisi tecnica si sarà dunque in grado di determinare l’andamento del mercato nel breve periodo.

QUESTO SITO UTILIZZA I COOKIE PER MIGLIORARE LA TUA ESPERIENZA.

Cliccando su qualsiasi link in questa pagina, dai il tuo consenso al loro utilizzo. Per maggiori informazioni clicca qui.

Approfitta della possibilità di far parte del

NO MONEY NO PARTY
Iscriviti ora!!!